Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
23 dicembre 2011 5 23 /12 /dicembre /2011 12:40

Non mi ritengo una persona volgare, ma ogni tanto mi scappa, non la pipì 8anche quella, ovvio), ma qualche volgarità e se la metto nel titolo è grave. Sono passati 8 mesi da quando ho iniziato questo blog ed il mio ottimismo, riguardante la nostra cara patria, è hai minimi storici, come tra l’altro anche le borse europee. Abbiamo avuto i nostri salvatori, il governo tecnico, tanto voluto anche dal Presidente. Ci hanno riempiti la testa con tutto il pessimismo del mondo e ci hanno convinti che la barca sta per affondare. E adesso ci stanno salvando, chiedendoci tanti sacrifici. E noi, almeno molti, risultano anche contenti di stare peggio, perché evitano di stare ancora più peggio.

 

Ma voi siete convinti? Io no, per niente. Mi sembra che tutta questa offensiva, in buona parte mediatica, è servita soltanto per farci digerire le cose più facilmente, per evitare una protesta forte. Perché qualcuno mi dovrebbe spiegare cosa è stato fatto da questo governo e che non poteva essere fatto da quello precedente. Forse le pensioni; là l’opposizione di Lega era troppo forte. Ed è unico punto che riesco a digerire (forse anche perché sono lontano dalla mia pensione e non ci penso molto). Ci sono i conti che non tornano e per farli tornare mettono, come di solito, le mani nelle mie tasche. Tagliare le spese, cioè gli sprechi – no! Toccare i loro stipendi e vitalizzi – no! Lo so che questi ultimi non sono tanti soldi per la cassa, ma esiste anche una questione del rispetto verso i propri elettori. Mi viene a vomitare quando vedo e sento parlare i nostri parlamentari; più ipocriti di così non si può.

 

Sanno tutti che la crisi attualmente in atto è dovuta alle speculazioni e dietro di queste stanno le banche. Ma noi scegliamo un banchiere per tirarci fuori dal fango dove ci hanno affondato i suoi simili. Diciamo che occorre ringiovanire la classe politica, ma il nuovo governo ha un’età media di 63 anni. Uno a quest’età è conservativo per definizione e non vuole cambiare niente in modo un po’ più radicale, ma qualche cambiamento radicale ci vuole.

 

Il mio ottimismo sta svanendo. Ci sono le feste questi giorni ma non si vedono molti sorrisi in giro. Il panettone non mi sembra così dolce come una volta. Ma al posto di uno, due bicchierini di spumante, me li faccio 3-4, per dimenticare (che bevo?), per non vedere come tutti gli altri. Mi sento offeso, perché scopro che la gente che voto e dieci volte peggio di me, e dovrebbe essere al contrario, dovrebbero esser più buoni, più capaci e specialmente più onesti di me. Con cavolo!

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Italia migliore - Piccoli pensieri di uno grande come me in un blog su Italia
  • : Si può viver meglio, più tranquilli, più sereni, senza le scosse politiche e sociali quotidiane? Provo a dare qualche proposta.
  • Contatti